1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...


Mafalde con Ricotta e Provola

Oggi siamo usciti per una passeggiata senza preoccuparci di cosa avremmo preparato per il pranzo. Una volta rientrati, piu’ o meno intorno alle 13, non ci siamo persi d’animo. Una piccola riflessione con la testa nel frigo, uno sguardo nella dispensa ed eccomi per una nuova ricetta saporita. Veloce quanto basta per avere pronto in tavola un piatto buonissimo in 20 minuti: le

Mafalde con Ricotta e Provola

Le Mafalde sono una pasta molto usata a Napoli soprattutto con la ricotta. Sono simili alle pappardelle ma con i bordi ondulati. Per coloro che (penso pochi) non avessero mai visto le Mafalde con ricotta e provola ecco una foto della pasta in questione:
mafaldeOra possiamo procedere con la ricette delle Mafalde con ricotta e provola.

DETTAGLI RICETTA:

Tempo Preparazione: 2 min

Tempo Cottura: 20 min

Dosi per: 4 persone

Costo: Basso

Difficoltà: Bassa

INGREDIENTI:

– 350 gr. di Mafalde
– 250 gr. di Ricotta fresca
– 100 gr. di Provola fresca
– 2 Lattine di Pelati
– 1/4 Bott. Passata di pomodoro
– 5 Cucchiai di olio EVO
– Trito carota-cipolla-sedano
– 1 spicchio di aglio
– Sale q.b.
– Peperoncino a piacere (facoltativo)
– 1 fettina di prosciutto crudo
– Qualche listarella di Guanciale
– Qualche foglia di basilico
– Parmiggiano o Grana

ROCEDIMENTO PREPARAZIONE

Il Primo Passo

Come per tutte le ricette che lo prevedono, lavare e tritare carote, sedano e cipolla per il trito (per velocizzare potreste anche utilizzare il trito congelato gia’ pronto da comprare al supermercato e conservare nel freezer). Mettere una pentola con l’acqua sul fuoco.
Mettere l’olio in padella e lasciare imbiondire l’aglio spellato e schiacciato. Aggiungere il trito e fare rosolare. Unire il proscitto crudo ed il guanciale a pezzetti. Dopo qualche secondo aggiungere i pelati tagliati e la passata di pomodoro. Salare ed aggiungere il peperoncino. Lasciare cuocere a fuoco medio.
mafalde con ricotta e provola

Secondo Passo

Appena l’acqua bolle, salare e quando riprende il bollore, calare le Mafalde. Lasciate cuocere per il tempo indicato. Suggerisco comunque di controllare la cottura. Poiche’ per me la pasta va mangiata al dente molto dente, fate attenzione a che non scuocia. Se poi vi piace piu’ cotta lasciatela per un minuto in piu’. 🙂

Terzo Passo

Nel frattempo tagliate la provola a pezzetti e mettetela in un mestolo di sugo caldo in una ciotola capiente che vi servira per mescolare le mafalde con la ricotta e provola.
Appena la pasta e’ cotta, privatela dell’acqua e mettetela nella ciotola. Aggiungete la ricotta a tocchetti, abbondante sugo e mescolate. Spolverate con parmiggiano reggiano o grana e rimescolate.
mafalde con ricotta e provola
mafalde con ricotta e provola
mafalde con ricotta e provola
mafalde con ricotta e provola

Infine

Ora non vi resta che impiattare le Mafalde con ricotta e provola e deliziarvi di questa ricetta saporita. A proposito, non dimenticate di aggiungere in cima al piatto qualche foglia di basilico.
mafalde con ricotta e provolaGnammmmmm

🙂

Laura

Adoro cucinare, ma soprattutto gustare le ricette saporite che prepariamo. Voglio condividere con tutti voi questa mia passione.

Facebook Twitter 

Lascia un commento