1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...


Pastiera Napoletana

Il numero uno dei dolci partenopei è senza alcun dubbio la
Pastiera Napoletana. La prima pastiera dell’anno si mangia all’epifania ma poi prosegue a Pasqua

E’ arrivata l’ora per realizzare il dolce più buono da gustare. Ovviamente, trattandosi di una ricetta piuttosto elaborata occore iniziare la preparazione con un certo anticipo. Diciamo almeno 12 ore prima.

Ecco tutti gli ingredienti per realizzare la più buona pastiera napoletana:

Ingredienti per la Pasta Frolla:

  • 330 gr. Farina 00
  • 165 gr. Burro
  • 120 gr. Zucchero
  • 1 Uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 Cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 Cucchiaino di fiori d’arancio
  • Buccia di limone
  • Pizzico di sale

Il procedimento per la pasta frolla potete trovarlo qui o seguire la vostra ricetta preferita.

Pastiera Napoletana

Ingredienti per la Crema di Ricotta:

  • 350 gr. Ricotta
  • 250 gr. Zucchero
  • 1 Uovo
  • 2 Tuorli
  • 1/2 cucchiaio di Cannella
  • 4 cucchiai di fiori di arancio
  • 70 gr. Canditi

Procedimento:

Sgocciolate la ricotta e mettetela in una ciotola a cui aggiungerete lo zucchero. Mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia. Coprite con pellicola a contatto e lasciate riposare in frigo per 12 ore (o almeno 2 ore).

Pastiera Napoletana

Ingredienti per la Crema di Grano:

  • 300 gr. Grano cotto (quelli in barattolo)
  • 100 gr. Latte
  • Buccia di arancia
  • Buccia di limone
  • 25 gr. Burro

Procedimento:

Trascorse le 12 ore di riposo per la pasta frolla e la crema di ricotta, potete cominicare a preparare la crema di grano.

Ricavare le bucce degli agrumi. In un pentolino largo mettete il latte, il grano, il burro e le bucce degli agrumi e cuocete a fuoco molto basso per 30 minuti mescolando continuamente. Eliminate quindi le bucce. A questo punto dovete frullare tutto il composto fino ad ottenere una crema e lasciate raffreddare.

Pastiera Napoletana

 

Nel fattempo continuate il procedimento per realizzare la pastiera napoletana.

Togliete dal frigo la ricotta e setacciatela per renderlaliscia e vellutata. Aggiungete la cannella e mescolate bene. Poi aggiungete l’uovo ed i tuorli uno alla volta mescolando bene. Infine aggiungete i fiori di arancio.

Quando la crema di grano si è raffreddata, aggiungetela alla crema di ricotta insieme ai canditi e mescolate bene. Coprire con la pellicola e riporre in frigo.

Pastiera Napoletana

Ora prendete la frolla dal frigo, tagliatene una parte, stendete l’impasto e formate delle strisce larghe 1 cm.

Stendete ora il resto fino ad uno spessore di 5 mm. con una larghetta superiore alla teglia di almeno 2 o 3 dita.

Imburrate ed infarinate la teglia. Adagiate la frolla nella teglia coprendola fino agli orli. Tagliate i bordi che fuoriescono. Con una forchetta forate la base dell’impasto.

Pastiera Napoletana Pastiera Napoletana

Prendete il ripieno e veratelo nella teglia con la frolla e ricoprite con le strisce di impasto precedentemente preparate.

Pastiera Napoletana Pastiera Napoletana

Cuocere in forno caldo a 150° nella parte bassa per 1 h. e 50 min. Quando mancano 15 minuti controllate e se vi sembra un pochino pallida, trasferitela al piano medio per ottenere un colore più deciso. Se fosse ancora necessario, gli ultimo 5 minuti alzate la temperatura a 180°.

Pastiera Napoletana Pastiera Napoletana

Semplice vero? Ma a questo punto lasciate raffreddare la pastiera napoleta, spolveratela con zucchero a velo e mangiatela tutta.

Pastiera Napoletana

Vi assicuro, è una bontà.

 

Laura

Adoro cucinare, ma soprattutto gustare le ricette saporite che prepariamo. Voglio condividere con tutti voi questa mia passione.

Facebook Twitter 

Un commento

Lascia un commento